by

Giselle – ROH 2016

Mercoledì 6 aprile – ore 20:15
in diretta via satellite dalla Royal Opera House di Londra

GISELLE
Balletto in 2 atti
Coreografia: Marius Petipa, sulle coreografie di Jean Coralli e Jules Perrot
Musica: Adolphe Adam, rivista da Joseph Horovitz
con Marianela Nuñez, Vadim Muntagirov, Itziar Mendizabal
Canovaccio: Théophile Gautier, sul canovaccio di Heinrich Heine
Produzione e coreografia addizionale: Peter Wright
Scenografie: John Macfarlane
Luci originali: Jennifer Tipton, ricreate da David Finn

Orchestra della Royal Opera House

Durata: circa 2 h. e 15 minuti (compreso l’intervallo)

Giselle è la quintessenza del balletto romantico, è una storia d’amore che inizia nel mondo reale per continuare oltre la morte. Interpretare il ruolo della protagonista rappresenta una delle sfide più grandi del repertorio del balletto. Giselle si trasforma da un’innocente contadina, ingannata dall’amore, in uno spirito misericordioso che salva il suo amore dalla morte. La ballerina deve saper danzare con uno stile pacato nel primo atto per interpretare una naïve, senz’arte né parte; nel secondo atto, la sua danza deve diventare eterea, senza peso, come la luce e l’aria.

Nella produzione di Peter Wright, la duplice natura del balletto è resa perfettamente: il primo atto è drammatizzato con ricchi dettagli naturalistici, il secondo con una bellezza spettrale, lunare.

Biglietteria: € 12,00 – € 10,00