by

film: Backbeat

Mercoledì 29 marzo 2017 - ore 21.00

nell’ambito delle iniziative Beatles al Borgo
in collaborazione con Notorius Rimini Cineclub
presso la sala parrocchiale – Chiostro San Giuliano Martire
BACKBEAT
tutti hanno bisogno d’amore
regia di Iain Softley
con Stephen Dorff, Ian Hart, Jennifer Ehle
Gran Bretagna 1993
durata 107 minuti

Backbeat segna l’esordio alla regia di Iain Softley, veterano dei videoclip. La pellicola si basa sul libro biografico “The real life story behind backbeat Stuart Sutcliffe – The lost Beatles”.

Trama: Liverpool, 1960. John Lennon e l’amico Stuart Sutcliffe vengono inseguiti e picchiati dopo un’alterco in un pub. Costoro, insieme a Paul McCartney, George Harrison e Peter Best detti i Beatles, suonano in una cantina, e non sembra loro vero di poter partire per la loro prima tournée, con destinazione Amburgo. Qui suonano in localini della Ripperbahn Strasse, come il Bamby, dove Lennon trova modo di esibire il solito caratteraccio e le ragazze non lesinano le loro grazie ai giovani musicisti; oppure alla Kaiserkeller, dove Klauss Voorman conduce Astrid Kirchherr, la sua ragazza, fotografa di spicco nell’ambiente artistico locale, che diviene il grande amore di Stuart, immortala i Beatles in storiche foto e inventa per loro la mitica acconciatura a caschetto.

La minore età di Harrison causa un’espulsione dal paese al gruppo, ma al 18º compleanno di George il gruppo torna il Germania, dove Stuart chiede ad Astrid di sposarla e comincia ad affermarsi come pittore, finendo per abbandonare il gruppo, nonostante la riluttanza di Georgeo.

Viene sostituito al basso da Paul e alla batteria subentra Ringo Starr.

Stuart, dedito all’anfetamina e con la salute minata dagli stravizi, muore tra le braccia di Astrid. Poco dopo ha successo “I wanna hold your hand”, il primo disco della carriera dei Beatles: 13 milioni di copie vendute. Inizia, così, la scalata al successo del celebre complesso.

Biglietteria: interi € 5 / ridotti  € 4 riservato ai clienti dei locali partner