by

Rassegna La Grande Luce 2018

dal 16 novembre al 5 dicembre 2018

LA GRANDE LUCE ed.2018
Cinema e Spiritualità
Rassegna ACEC al Cinema Tiberio

Aprire la porta al mondo nel segno dell’accoglienza: da questo presupposto si sviluppa la rassegna cinematografica LA GRANDE LUCE – Cinema e Spiritualità – promossa dall’ACEC Emilia Romagnacon il sostegno dell’Assessorato alla Cultura della Regione Emilia Romagna ed organizzata al Cinema Tiberio di Rimini dal 16 novembre al 5 dicembre 2018.

Tre film ed una tavola rotonda costituiscono il palinsesto della rassegna per offrire una opportunità di riflessione su un tema di scottante attualità per una società sempre più caratterizzata da individualismo e chiusura verso l’altro.

Si parte il 16 e il 17 novembre (ore 17 ed ore 21) con il film di Wim Wenders PAPA FRANCESCO UN UOMO DI PAROLA: il regista affronta la figura dell’attuale Pontefice non nella chiave canonica del documentario biografico, ma sulla sua capacità di dialogare ed entrare in contatto con l’umanità, senza distinzioni di nessun tipo, in sintonia con il vero spirito di accoglienza evangelico.
(biglietti: € 6 / € 5)

Segue il 27 novembre (ore 17) e il 5 dicembre (ore 21) MY NAME IS ADILdi Adil Azzab, Andrea Pellizzer e Magda Rezene: Adil è un bambino marocchino in viaggio verso l’Italia per ritrovare il padre che non vede da tempo. Un film che insegna a “camminare con le scarpe altrui”, a comprendere la povertà e afferrare il senso del distacco e del sogno.
(biglietti: € 4)

La rassegna si conclude il 2 dicembre (ore 21) con il documentario UN PAESE DI CALABRIA di Shu Aiello e Caterina Catella, dedicato all’esperienza di accoglienza di Riace, esperienza importante e preziosa per i migranti che vengono dal mare.
Al termine del film è prevista una tavola rotonda sul tema dell’accoglienza.
(biglietti: € 4)