by

Met Opera Live 2016-17

Stagione 2016-17 dal Metropolitan di New York

Una nuova incredibile Stagione di imperdibili Opere Liriche dal prestigioso palcoscenico del Metropolitan di New York.

Il MET è situato all’interno del Lincoln Center di New York ed è il teatro d’opera più grande al mondo. Assoluto piovere nella trasmissione di opere liriche via satellite, le suo produzioni sono distribuiti in 70 paesi e 6 continenti.

NEARLIVE: per sopperire al problema del fuso orario, tutti gli spettacoli del MET vengono registrati in diretta, nel mattiné del sabato precedente e distribuite in Europa, via satellite, il martedì sera seguente.

Tutte le opere hanno sottotitoli in italiano.

Biglietteria: interi € 12 / ridotti € 10

Don Giovanni (Mozart)

Martedì 25 OTTOBRE 2016, ore 20:00

Direttore: Fabio Luisi

Regia: Michael Grandage

Set e Costume Designer: Christopher Oram

Lighting Designer: Paule Constable

Coreografo: Ben Wright

Cast: Hibla Gerzmava (Donna Anna), Malin Byström (Donna Elvira), Serena Malfi (Zerlina), Paul Appleby (Don Ottavio), Simon Keenlyside (Don Giovanni), Adam Plachetka (Leporello), Matthew Rose (Masetto), Kwangchul Youn (The Commendatore)

Il carismatico baritono Simon Keenlyside interpreta l’eroe del titolo, uno dei principali farabutti dell’opera, che va all’inferno con uno stupefacente coup de théâtre. L’ensemble di grandi cantanti mozartiani comprende Hibla Gerzmava, Malin Byström, Rolando Villazón e Kwangchul Youn. Direttore d’orchestra: Fabio Luisi.

Nabucco (Verdi)

Martedì 10 GENNAIO 2017, ore 20:00

Direttore: James Levine

Regia: Elijah Moshinsky

Set Designer: John Napier

Costume Designer: Andreane Neofitou

Lighting Designer: Howard Harrison

Cast: Liudmyla Monastyrska (Abigaille), Jamie Barton (Fenena), Russell Thomas (Ismaele), Plácido Domingo (Nabucco), Dmitry Belosselskiy (Zaccaria)

Il leggendario Placido Domingo torna al Met con un nuovo ruolo da baritono sotto la conduzione musicale di James Levine, suo collaboratore di lunga data. Liudmyla Monastyrska è Abigaille, la donna guerriero ostinata a riappropriarsi del titolo regale, e Jamie Barton è l’eroico Fenena.

Dmitri Belosselskiy è la voce stentoria del popolo ebraico oppresso.

Romeo e Giulietta (Gounod)     NEW PRODUCTION

martedì 24 GENNAIO 2017, ore 20:00

Direttore: Gianandrea Noseda

Regia: Bartlett Sher

Set Designer: Michael Yeargan

Costume Designer: Catherine Zuber

Lighting Designed: Jennifer Tipton

Coreografo: Chase Brock

Cast: Diana Damrau (Juliette), Vittorio Grigolo (Roméo), Elliot Madore (Mercutio), Mikhail Petrenko (Frère Laurent)

Quando Diana Damrau e Vittorio Grigòlo hanno recitato insieme fronteggiandosi nella Manon del Met, nel 2015, il New York Times ha detto, “la temperatura sale quasi a ebollizione ogni volta che Damrau e Grigòlo sono sul palco insieme.” Eccoli di nuovo insieme nel ruolo di amanti della più classica delle opere, nello sfarzoso e procace adattamento shakespeariano di Gounod.

La nuova produzione di Bartlett Sher è stata già acclamata per la riproduzione del vivace ambiente settecentesco e per gli splendidi costumi alle prime di Salisburgo e de La Scala.

Gianandrea Noseda dirige la ricchissima partitura musicale.

La Traviata (Verdi)

martedì 14 MARZO 2017, ore 20:00

Direttore: Nicola Luisotti

Regia: Willy Decker

Set e Costume Designer: Wolfgang Gussmann

Lighting Designer: Hans Toelstede

Coreografo: Athol Farmer

Cast: Sonya Yoncheva (Violetta Valéry), Michael Fabiano (Alfredo Germont), Thomas Hampson (Giorgio Germont)

Sonya Yoncheva canta una delle eroine più amate dell’opera, la tragica cortigiana Violetta, un ruolo in cui ha trionfato sul palco Met nel 2015, insieme a Michael Fabiano, nel ruolo del suo amante, Alfredo e Thomas Hampson nel ruolo del padre, Germont.

Conduce Nicola Luisotti.

Idomeneo (Mozart)

martedì 28 MARZO 2017, ore 19:30

Direttore: James Levine

Regia: Jean-Pierre Ponnelle

Set e Costume Designer: Jean-Pierre Ponnelle

Lighting Designer: Gil Wechsler

Cast: Elza van den Heever (Elettra), Nadine Sierra (Ilia), Alice Coote (Idamante), Matthew Polenzani (Idomeneo), Alan Opie (Arbace)

Il primo capolavoro operistico di Mozart torna al Met nella produzione classica di Jean-Pierre Ponnelle, diretta da James Levine. L’eccellente ensemble comprende Matthew Polenzani nel ruolo del re lacerato dalla sua promessa di voto; mezzosoprano Alice Coote in pantaloni nel ruolo del nobile figlio Idamante; la soprano Nadine Sierra interpreta Ilia; e la soprano Elza van den Heever nel ruolo dell’instabile Elettra, che ama Idamante ai limiti della follia.

Eugene Onegin (Čajkovski)

mercoledì 26 APRILE 2017, ore 19:30

Direttore: Robin Ticciati

Regia: Deborah Warner
Set Designer: Tom Pye
Costume Designer: Chloe Obolensky
Lighting Designer: Jean Kalman
Video Designers: Finn Ross and Ian William Galloway
Coreografo: Kim Brandstrup

Cast: Anna Netrebko (Tatiana), Elena Maximova (Olga), Alexey Dolgov (Lenski), Dmitri Hvorostovsky (Onegin), Štefan Kocán (Gremin)

 La versione di Čajkovski dell’intramontabile romanzo in versi di Pushkin è presentato sul palco del Met nella produzione di Deborah Warner, interpretato da Anna Netrebko e Dmitri Hvorostovsky come l’innamorata Tatiana e l’aristocratico Onegin.

Alexey Dolgov canta nel ruolo di Lenski, e Robin Ticciati dirige l’orchestra.

Der Rosenkavalier (R. Strauss)      NEW PRODUCTION

martedì 16 MAGGIO2017, ore 19:30

(durata 04:47:00)

Direttore: Sebastian Weigle

Regia: Robert Carsen

Set Designer: Paul Steinberg

Costume Designer: Brigitte Reiffenstuel

Lighting Designers: Robert Carsen, Peter Van Praet

Cast: Renée Fleming (Marschallin), Elīna Garanča (Octavian), Erin Morley (Sophie), Matthew Polenzani (A Singer), Marcus Brück (Faninal), Günther Groissböck (Baron Ochs)

L’opera più maestosa di Strauss con un cast da sogno: Renée Fleming nel ruolo della Marescialla ed Elīna Garanča in quello di Octavian. Nella sua nuova produzione, Robert Carsen ambienta la vicenda alla fine dell’Impero asburgico, sottolineando il sotto testo dell’opera sul conflitto di classe in un contesto ricco e ovattato, in un allestimento in cui recita anche Günther Groissböck come il Barone Ochs.

Sebastian Weigle dirige l’orchestra con maestria.

Der Rosenkavalier è una co-produzione con La Royal Opera House di Londra e il Teatro Regio di Torino.