In the mood for love

IN THE MOOD FOR LOVE (4K)
Regia di Wong Kar Wai
con Tony Leung Chiu-wai e Maggie Cheung
Cina, 2000
Durata: 98 minuti

Nuovo strepitoso restauro in 4K curato da L’Immagine ritrovata di Bologna e dalla Criterion di New York, partendo dal negativo originale; il regista Wong Kar Wai ha supervisionato tutte le operazioni.

Hong Kong, 1962. Un uomo e una donna, il signor Chow e la signora Chan. Due dirimpettai che si trovano a vivere un amore casto e clandestino. Due attori meravigliosi, Maggie Cheung e Tony Leung Chiu-wai, che hanno spalancato le porte dell’Occidente agli splendori del nuovo cinema asiatico.

Ecco In the Mood for Love. Un melodramma intenso e raffinatissimo che ha davvero fatto epoca. Non tanto love story, come spiega lo stesso Wong Kar Wai, quanto «l’analisi dei possibili sviluppi di una vicenda sentimentale».

«I protagonisti – sono ancora parole di Wong Kar Wai – passano gradualmente dalla posizione iniziale di vittime, entrambi traditi dai rispettivi coniugi, a quella opposta di amanti. Non è quindi solo un film su una relazione extraconiugale, o sul matrimonio, bensì sulle condizioni che un amore si trova a vivere con il passare del tempo. Possiamo dire che In the Mood for Love è un film che parla di segreti…».

Pochi sanno descrivere gli stati d’animo come li descrive Wong Kar Wai, traducendoli in pura essenzialità, e questo immenso cult (scandito dall’ormai celebre colonna sonora di Michael Galasso) rimane un modello inimitabile. Dopo vent’anni.


BIGLIETTERIA con assegnazione del posto
Interi 7€ / Ridotti 6€ / Tiberio Club 5€ + 1 Punti Club
Prevendite LIVETICKET: www.liveticket.it/cinematiberio

PROIEZIONI
Lunedì 3 maggio – ore 19:30
Martedì 4 maggio – ore 17:00 – ore 19:30

SPETTACOLO IN TRANQUILLITA’

🔶Le proiezioni inizieranno puntuali e saranno senza intervallo per permettervi di tornare comodamente a casa entro il coprifuoco.
🔷Abbiamo tenuto anche un tempo molto ampio tra uno spettacolo e l’altro per permettere di arieggiare la sala e igienizzarla.

‼️REGOLE DA RISPETTARE:
Rispetto agli scorsi protocolli ci sono alcune variazioni:
⛔Non è consentito consumare cibo e bevande in sala
😷È obbligatorio l’uso di mascherine chirurgiche o ffp2 (non sono ammesse mascherine di comunità) che dovranno essere sempre regolarmente indossate, anche durante la proiezione.
🤒Sarà misurata la temperatura corporea che non dovrà superare i 37,5 C° e verrà richiesto nome e cognome e numero di telefono per il tracciamento e i dati verranno conservati per 14 giorni.
✔️Le altre regole rimangono invariate (distanziamento di almeno un metro tra persone non conviventi, posti assegnati, igienizzazione mani, pulizia e disinfezione frequente di tutti gli ambienti).
Noi vigileremo costantemente, affinché tutte le misure di sicurezza vengano rispettate.

🔶MODALITA’ ACQUISTO BIGLIETTI🔶
E’ fortemente consigliato l’acquisto on line su Liveticket, che vi darà modo di scegliere comodamente e in anticipo il vostro posto preferito, evitando code all’ingresso.
E’ comunque sempre attiva la possibilità di comprare i biglietti direttamente alla cassa del cinema (il giorno stesso di proiezione o in prevendita).

HANNO DETTO DEL FILM

Wong Kar Wai si lascia alle spalle la tempesta erotica di Happy Together e sceglie un tono intimo, pudico, ellittico, come chi conosce veramente i giochi dei sentimenti e può fare a meno di gridare. In the Mood for Love ha il retrogusto malinconico delle cose che avrebbero potuto essere e non sono state, delle vite che avrebbero potuto cambiare e sono rimaste uguali. – La Repubblica –

La storia di una donna e di un uomo che si sfiorano appena. Un grande film dove analisi dei sentimenti e stile della regia si uniscono a esprimere al meglio le malinconie e le felicità dell’amore.– La Stampa –

Atmosfere fumose, l’eros nell’aria in stato di rarefazione ma mai visibile, mani che si toccano appena, sguardi, sfioramenti, il non detto, amore, passione, tradimento, dolore. Non sai e non saprai mai se quel “mood” diventerà altro o resterà sospeso… – Ansa –

In the Mood for Love è come una prigione. Una romantica, sensuale, impalpabile e atemporale prigione in cui i gesti si ripetono incessantemente.– MYmovies –

Eleganza e stile sono le chiavi per accedere al mondo creato da Wong Kar Wai. Eleganza negli oggetti, eleganza nei dettagli, eleganza come poetica. Ogni dettaglio tende ad uno sguardo molto più profondo di quello che all’apparenza racconta.– Ondacinema –

Difficile parlare di un film come questo: una volta tanto, lo si guardi e basta. Chi non lo amerà da subito, esca dalla sala o taccia per sempre.– Gli Spietati –

Data

03 - 04 Mag 2021
Expired!

Luogo

Cinema Tiberio
Rimini
Categoria

Organizzatore

Cinema Tiberio

Prossimo evento

Comments are closed