Il prigioniero coreano

Tiberio Sala Virtuale presenta:

IL PRIGIONIERO COREANO
Titolo originale: The Net
Regia: Kim Ki-duk
Cast: Ryoo Seung-bum, Lee Won-gun, Kim Young-min
Corea del Sud, 2016
Durata: 114 minuti

“Mi sento più sudcoreano o più coreano? Mi sento, semplicemente, coreano.”
Kim Ki-duk

«Fai attenzione: oggi la corrente va verso Sud», lo avvisa una sentinella, ma a fare attenzione, a farne sempre molta, il pescatore Nam Chul-woo ci è abituato. Del resto, non puoi permetterti distrazioni quando abiti in un villaggio della Corea del Nord e ti muovi ogni giorno sulla linea di confine. Confine d’acqua, nel caso di Nam, ed è proprio l’acqua a tradirlo: una delle reti, infatti, si aggroviglia attorno all’elica della sua piccola barca, il motore si blocca e la corrente che «va verso Sud» trascina lentamente (inesorabilmente) il povero Nam in zona nemica…

Si apre così Il prigioniero coreano, attesissimo ritorno di Kim Ki-duk alla narrazione politica. Un dramma che sviluppa e moltiplica il tema del doppio, così com’è doppia la Corea, raccontando intensamente una grande storia collettiva attraverso la storia (l’innocenza) di un singolo individuo.

Riuscirà Nam, dopo pressanti interrogatori, a convincere le forze di sicurezza sudcoreane di non essere una spia?
Ma soprattutto: riuscirà Nam, dopo il proprio faticoso rilascio, a convincere il potere nordcoreano della propria integrità?

È rimasto ancora quello che era, cioè un bravo cittadino devoto, o l’infezione del capitalismo («Più forte è la luce, più grande è l’ombra») lo ha contaminato per sempre?

Lontanissimo dalle tinte forti dell’Isolao di MoebiusKim Ki-duk parla del presente, parla di una nazione divisa e in perenne stato di guerra, utilizzando – ovviamente a modo suo – la grammatica del thriller.

Un autentico thriller dell’anima che trova nell’interpretazione di Ryoo Seung-bum (The Berlin File) tutta la potenza espressiva di cui ha bisogno.

Premi e festival
41° Toronto International Film Festival (2016)
73ª Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia (2016)


BIGLIETTO SALA VIRTUALE:
Posto unico  € 4,90
Acquisto disponibile SOLO online sulla nostra Cassa LIVETICKET.it
Dopo aver acquistato il biglietto, riceverai un codice e un link da utilizzare per poter accedere alla proiezione online.

NB: dal momento dell’acquisto (non è importante l’orario indicato su Liveticket) hai 30 GIORNI per effettuare il 1° collegamento – Successivamente il film sarà a tua disposizione per 48 ORE (interrompere la visione, rivederlo ecc).


PROIEZIONI VIRTUALI:
dal 14 al 24 gennaio 2021

Proiezioni in streaming

Tiberio Sala Virtuale

Si informa che i film #iorestoinSALA non posso essere visionati dall’estero.

Browser consigliato: Google Chrome / Safari

NB: non usare Explorer!

La visione su Smart Tv è garantita solo con Chromecast (via Pc, Mac e Android) ed AppleTv (via AirPlay).

Prima di procedere con l’acquisto del biglietto per la Sala Virtuale,  fai il TEST di connessione per verificare che il tuo dispositivo sia compatibile!

TEST DI CONNESSIONE

Data

14 - 24 Gen 2021
Ongoing...
Tiberio Sala Virtuale

Luogo

Tiberio Sala Virtuale
Rimini
Sito web
https://www.liveticket.it/cinematiberio

Organizzatore

Cinema Tiberio

Prossimo evento

Comments are closed